cropped-CHAYN_FB-profile-Twitter-profile-pic-pic.jpg

ALL’INTERNO DI QUESTA SEZIONE PUOI LEGGERE:

CHI SIAMO

Chayn Italia è una piattaforma che utilizza tecnologie open source per fornire alle donne che ne hanno bisogno strumenti, informazioni e supporto contro la violenza di genere.
Molte donne che vivono violenza domestica si rivolgono ad internet come prima risorsa per acquisire informazioni che possano aiutarle concretamente a risolvere la loro situazione. La maggior parte delle ricerche non conduce, però, a materiali chiari ed esaustivi.

Attraverso Chayn Italia, chiunque abbia una connessione internet può invece avere accesso diretto ad informazioni e consigli pratici elaborati da volontarie ed esperte, il cui scopo è restituire alle donne la capacità di uscire dalla spirale di violenza.

Chayn Italia mette quindi in rete saperi e competenze e attiva meccanismi di supporto e solidarietà non solo per le donne che si trovano a vivere relazioni violente, ma anche per chi sta loro vicino.

Non vogliamo sostituirci al supporto individuale, ma fornire informazioni utili e consigli immediati a chi si trova in una situazione di difficoltà. Il percorso di Chayn è strettamente legato a quello dei centri anti-violenza, per questo tra le sezioni è possibile trovare una mappatura aggiornata degli insostituibili servizi disponibili sul territorio.

Il progetto Chayn nasce in Pakistan nel maggio 2013 (“Chayn” significa “conforto” in Urdu) e ad oggi conta 130 volontarie/i in 13 paesi diversi. Esistono al momento altre tre piattaforme di Chayn nel mondo: la piattaforma madre Chayn HQ ed i siti nazionali Chayn Pakistan e Chayn India.
Da settembre 2015, più di 50 volontarie hanno deciso di portare il modello Chayn in Italia, un paese in cui più del 30% delle donne dai 16 ai 70 anni subisce violenza nel corso della vita.

La piattaforma nasce dalla collaborazione digitale e territoriale fra alcune volontarie emigrate all’estero e altre sul territorio nazionale. Siamo femministe intersezionali con diverse competenze: ricercatrici, progettiste, operatrici di centri anti violenza, insegnanti, avvocate, grafiche, sviluppatrici web, esperte di comunicazione ed illustratrici.
Il progetto è quindi il punto di incontro di una generazione di donne che, costrette ad emigrare o resistenti sul territorio italiano, hanno deciso di collaborare al cambiamento sociale delle questioni di genere in Italia.

Chayn Italia è un progetto di feminist tech in continua evoluzione: vogliamo crescere e per questo siamo alla ricerca di competenze nuove, soprattutto nel campo del digitale, della grafica e della comunicazione.

Vogliamo inoltre espandere la nostra collaborazione con centri antiviolenza locali, ricercatrici o esperte nel dare supporto a donne che vivono una relazione violenta.

Perché vogliamo usare le nostre competenze per diffondere buone pratiche esistenti, non sostituirle.

 

Ci hanno aiutato:

 

Branding: Elena Manfredi.

Illustrazioni: Caterina Ljung, Elisa Patrissi, Elisa Talentino, Enrica Casentini, Francesca Balducci, Ilaria Ruggeri, Irene Renon, Michela Nanut, Sarah Mazzetti.